I capelli, si sa, sono espressione di bellezza, e sono un elemento estetico fondamentale in quanto fanno da cornice (con la loro lunghezza, taglio, colore) al viso, e sono croce e delizia per uomini e donne che quotidianamente cercano soluzioni per limitarne la caduta e le calvizie , per averli più belli, più mossi, più lisci, meno bianchi, più colorati, più folti, più puliti, meno grassi e quindi non dovete stupirvi se nel mondo sono nati diversi musei dedicati proprio a loro..

Qui ve ne elenchiamo alcuni tra i più importanti e strani:

- Il museo dei “Pels” di Elva

Elva è un piccolo comune piemontese, qui è stato realizzato un museo per ricordate i raccoglitori di capelli o "Pelassiers", che fin dall'ottocento in autunno lasciavano il paesino e andavano in Lombardia, Veneto e in Friuli in cerca di ragazze che fossero disposte a farsi tagliare i capelli in cambio di qualche soldo, pezzi di stoffa o fazzoletti.

Una volta tagliati i capelli venivano messi in grossi sacchi e riportati a Elva dove donne e ragazze li lavavano, asciugavano e pettinavano per poi essere rivenduti ai grossisti che poi li trasformavano in pregiate parrucche che venivano vendute a donne aristocratiche, attrici, magistrati e lord di mezza europa.

Nel Museo si può anche vedere un film-documentario intitolato "La strada dei capelli". Sono a disposizione dei visitatori anche audio-guide in italiano, inglese, tedesco e occitano.
Il museo è aperto sabato e domenica nei mesi di luglio e agosto con

il seguente orario: 09.00/12,00 - 14,30/18,30
È possibile la visita nei giorni feriali rivolgendosi alla locanda San Pancrazio borgata Serre (tel.0171-997986).
http://www.comunelva.it/economia_oggi_museo.htm

- Museo dei Capelli di Avanos in Cappadocia (Turchia)

Mentre il museo di Elva è nato per ricordare un antico mestiere, questo di Avanos è nato dall'idea curiosa di Galip Körükçü, vasaio turco da sei generazioni, che da oltre 30 anni raccoglie le ciocche delle visitatrici del sua negozio e che poi appende nel sotterraneo della sua bottega.
Questo museo raccoglie oltre 16.000 ciocche di donne di tutto il mondo, ed è entrato di diritto nel Guinness dei Primati.

Cappadocia Hair Museum
City Center in Avanos
Phone : +90 384 384 511 4240
http://www.chezgalip.com/


- Leila’s Hair Museum Indipendecce (Missouri)

Ecco un altro strano museo sui Capelli, questa volta andiamo negli Stati Uniti esattamente nella cittadina di Indipendence Missouri, dove una parrucchiera estetista di nome Leila Cohoon raccoglie dai primi anni '50 quadri, manufatti realizzati con capelli.

Nella collezione, molto ampia, si possono trovare ghirlande, piccole sculture, gioielli, tovagliette ricamate tutte realizzate utilizzando capelli.

Si può trovare un gioiello realizzando intrecciando capelli, oppure di possono trovare campioni dei capelli di personaggi famosissimi da Marilyn Monroe a Micheal Jackons, ma anche di presidenti americani, di re e regine di tutto il mondo.

Se siete interessati a visitarlo sul sito internet http://www.leilashairmuseum.net/ potete trovare tutte le informazioni del caso.